Progetti in corso

- Dal 2020:

Casa di Accoglienza per i genitori dei bambini ricoverati nel reparto della terapia intensiva del Policlinico Augusto Gemelli.

Solidarietà e attenzione verso il prossimo, ingredienti che hanno trasformato un’idea in una iniziativa per i più deboli in un piccolo angolo a nord della città. La “Casa Simona” è il nome della struttura di via Emanuele Celesia 29 che accoglie le famiglie in difficoltà dei bambini ricoverati presso il Policlinico Agostino Gemelli.

E’ l’ultima iniziativa, in ordine di tempo, dell’Associazione “Amici di Simona”, nata nel 2003 in memoria di Simona Zaccara, catechista e animatrice presso la Parrocchia S. Pio X, che nella sua breve vita si è dedicata con passione alla cura e al sostegno dei bambini secondo i principi di carità e solidarietà.
Purtroppo spesso accade che i bambini ricoverati al Policlinico Gemelli per età, durata e gravità della malattia necessitino della presenza e del sostegno dei famigliari costretti a soggiorni economicamente molto onerosi.

Ecco quindi l’intervento di “Casa Simona” che offre il proprio aiuto, naturalmente in forma del tutto gratuita, sostenuta unicamente da libere donazioni e dal 5 per mille previsto per le Onlus dalle leggi dello Stato.

Casa Simona20201116_183606IMG-20201111-WA0002

 

– Dal 2010:

Dall’evento “Insieme per aiutare la vita nascente” è nato il “PROGETTO SIMONA” a tutt’oggi attivo.

Locandina Progetto Simona
progettoSimona

 

Grazie a questo Progetto, l’Associazione ha aiutato alcune mamme in difficoltà a far nascere e crescere i loro figli. In questa Galleria sono presenti lettere di ringraziamento scritte da alcune di queste mamme.

 

– Dal 2013

L’Associazione Amici di Simona ha adottato un bambino zambiano nell’ambito della missione DaGama Home gestita dall’Associazione Amici di DaGama (clicca sulle foto per ingrandirle)

 

- Da diversi anni l’Associazione si occupa di organizzare incontri di formazione spirituale per i volontari che vi operano, poiché essi hanno manifestato il desiderio di rendere più ricco interiormente il proprio impegno. Questi incontri sono attualmente tenuti con cadenza mensile dalle Suore di Nostra Signora del Cenacolo presso la propria sede. Inoltre tutti gli anni Simona viene ricordata il 9 giugno con una messa tenuta nella parrocchia di San Pio X dal parroco a cui partecipano tutti gli Amici di Simona.